Stampa questa pagina

Montemarsale, il nuovo brand nato dalle sensazioni uniche dell'Isola d'Elba

Scritto da  Domenica, 23 Gennaio 2022 00:12

Collezioni femminili ispirate al mare e alle memorie di luoghi segreti.
Il tocco morbido di un profumo, l’aroma di un tessuto.
Oggi, anche un abito può portarci verso un’esperienza dove i sensi segnano i confini di un nuovo spazio di originalità. Accade con la collezione Montemarsale, evoluzione del marchio Tessuti Profumati, per esprimere nei suoi capi una naturale leggerezza: non solo dei materiali, ma anche della fragranza che avvolge ogni modello.
Il nome del brand racchiude in sé un mondo di giardini segreti, natura e bellezza.
La memoria persa e ritrovata, capace, come il profumo, di evocare emozioni legate al ricordo.

Il brand Montemarsale, collezione resort di abiti profumati e fragranze, dedicato al luogo evocativo dell’isola d’Elba, dove Alessia Dettori creatrice del marchio, nasce e cresce. Luogo che resterà per sempre motivo di ispirazione.
Montemarsale è il paese dell’Elba medievale scomparso e ritrovato proprio nei prati dove Alessia, da bambina, giocava. L’idea di dedicare il nuovo corso del suo marchio proprio a quel ricordo nasce da lì.montemarsale Alessia Dettori

“C’era un tempo. C’era un luogo in cui da bambina mi fermavo a giocare. Una radura, dove gli odori della ginestra e del lentischio si confondevano con quello del mare. Lì, tra i terrazzamenti di sughere e vecchi ruderi, ho imparato a riconoscere i profumi. Ricordo che in quell’altura gli odori persistevano, per ore, anche sui vestiti. Non potevo immaginare che tra quegli abiti profumati e le vecchie mura si trovassero i resti di Montemarsale”.

Questo mondo suggestivo torna fra collezioni Resort in cui l’Isola si respira, si tocca, si vive.
Nei materiali, dal cotone al misto seta, fra ariosi voile, crépon e plumetis, dove la memoria diventa naturalmente olfattiva: ogni abito nasce avvolto da un profumo destinato a durare nel tempo fino alla sua lenta dissolvenza, modificandosi giorno dopo giorno. Nessun eccesso, ma una concreta alchimia di fascino e portabilità, sottolineato da ruches e pizzi San Gallo, nell’alternanza di linee senza tempo e lavorazioni scultoree.
A conquistare lo sguardo potrà essere una rotonda stampa effetto roseto, ma anche i grafismi di fiori “Madeira”, ispirati a florilegi ammirati in quadri di Frida Kahlo; o ancora piccole corolle alpine. Segno distintivo di tanti capi Montemarsale, la scollatura: profonda o geometrica, sempre particolare, distilla in ciascun abito un ideale di femminilità.

Su ogni modello, la fragranza creata da un naso esperto viene lavorata e fissata sul filato. Note che ricordano l’atmosfera marina sono bilanciate da note più dolci. La piramide olfattiva? Note di testa quali limone, bergamotto, mandarino, pepe rosa; di cuore come magnolia, tè verde, ozono e, di fondo, legni dolci e muschio. Il profumo si combina cosı̀ al tessuto, ne esalta la texture e il colore per poi essere rilasciato gradualmente.

Si potrà scegliere di proseguire quest’esperienza, acquistando un nuovo bagno aromatico tra le fragranze a disposizione. Due narrazioni parallele pronte a intrecciarsi nella trama di ogni abito, per svelare un racconto sensoriale.

 

Montemarsale è presente nella boutique “Gli Isolani" a Portoferraio.

 

montemarsale 1montemarsale 2

Vota questo articolo
(15 Voti)
Ultima modifica il Domenica, 23 Gennaio 2022 09:09

1 commento