Stampa questa pagina

Ciclocross, l'Elba Bike scala la classifica del Giro d’Italia

Scritto da  Mercoledì, 17 Novembre 2021 10:06

A Follonica ottime prestazioni dei giovani elbani in costante miglioramento nei piazzamenti. Ancora un secondo posto per Alessia Bulleri.

Finalmente una trasferta vicina a casa per Elba Bike, che ha affrontato nello scorso fine settimana la tappa del Giro d’Italia di Ciclocross che si è svolta a Follonica, in provincia di Grosseto. Una giornata all’insegna del tempo autunnale, tipico palcoscenico naturale per questa specialità del ciclismo che anche i giovani atleti elbani hanno imparato ad affrontare con grande maestria.


A dimostrazione di questo, le soddisfazioni più importanti arrivano dai giovani: su tutti il terzo posto della G6 Nicoletta Brandi, che già dal prossimo gennaio verrà “catapultata” nella categoria Esordienti. Nel fango e sotto la pioggia è stato emozionante per tutti veder salire sul podio la giovanissima atleta portoferraiese. Bene anche Tommaso Alberti fra gli Junior, categoria internazionale affollatissima di atleti partenti. Per Tommaso un ottimo sesto posto, risultato davvero eccellente. Bene anche l’esordiente Fabrizio Matacera , che è riuscito con grande soddisfazione a prendere i primi punti Top Class, obiettivo che rincorreva dall’inizio della stagione.


Nella categoria Donne Open un buon decimo posto per la giovane Margherita Oggero, che sta pian piano imparando a gestirsi in un contesto - per lei nuovo - atleticamente molto impegnativo. In crescita anche Tommaso Cervini: per lui un 17.mo posto con punti Top Class, in una gara in cui ha dimostrato di poter scalare le posizioni più importanti della sua categoria. Nelle restanti gare Anna Rododendro nella categoria Donne Allieve è arrivata 17ma, mentre fra gli Esordienti Ascanio Martorella ha concluso al 32.mo posto.


In gara a Follonica anche 4 bikers della categoria Giovanissimi: Mirko Malaggese, che ha vinto la sua categoria, Pietro Rododendro che ha colto un terzo posto, Vittorio Neirotti giunto quinto al traguardo, ma soprattutto una grande gara di Gioia Costa, che ha dominato la categoria femminile arrivando addirittura quarta assoluta fra i maschi, partiti prima di lei. A parte i piazzamenti, per i Giovanissimi di Elba Bike è stata una festa nel contesto della tappa del Giro d’Italia, con la giornata trascorsa a fare il tifo per i propri compagni di squadra delle categorie superiori.


Per la cronaca, c’è stata gloria anche per l’elbana Alessia Bulleri (Cycling Cafè) che dopo un week end trascorso in Spagna in due gare internazionali con ottimi piazzamenti, è tornata in corsa fra le donne Open al Giro d’Italia cogliendo un ottimo secondo posto che la proietta verso i vertici della classifica generale.


“E’ stata una giornata della quale siamo soddisfatti al 100% - commentano i tecnici di Elba Bike –a metà della stagione di ciclocross i risultati stanno cominciando ad arrivare ed abbiamo ancora grandi margini di miglioramento. Il nostro obiettivo è proseguire su questa strada – hanno concluso Monica Maltinti ed Enrico Lenzi – cercando di integrare il più possibile i Giovanissimi nel gruppo dei grandi, per assicurare la continuità necessaria per rimanere ai vertici, come siamo ormai abituati a fare da anni”.

 

alessia bulleri sul podio

 

elba bike a Follonica

Vota questo articolo
(0 Voti)