Stampa questa pagina

Elba, Isola del Triathlon

Scritto da  Spartacus Thriatlon Lecco Lunedì, 03 Gennaio 2022 13:04

Il benvenuto alla nazionale italiana di triathlon giunta sull’isola per allenarsi. Nel gruppo, anche due campioni internazionali.

E’ iniziato ufficialmente ieri 2 gennaio e terminerà domenica 9 gennaio l'Elba Training Camp riservato ai massimi esponenti della disciplina del Triathlon Cross Country.
La Nazionale italiana di Trathlon Cross accompagnata dal CT Stefano Davite e due campioni internazionali di punta della disciplina, sono stati accolti in sala consigliare a Capoliveri per un incontro di benvenuto, alla presenza dell’assessore allo sport Alessio Bellissimo e della rappresentanza della GAT.

 

L'Elba entra quindi nel nuovo anno con lo stesso passo del 2021, quello degli sportivi, del turismo attivo, della vacanza sostenibile. Il calendario 2022 degli eventi sportivi si preannuncia ricco e pieno di gare di altissimo livello, dopo il Mondiale di Mtb di ottobre scorso, l’Elba si riconferma come ‘Isola dello Sport’.

 

Ecco chi sono i triatleti che movimenteranno le giornate elbane:

Michele Bonacina, Campione Italiano di Cross Country 2021;
Federico Spinazzé, campione del mondo di Triathlon Cross Country 2021 Under 23;
Sandra Mairhofer, campionessa europea incarica di specialità 2021;
Marta Menditto, campionessa europea 2019 under 23;
Eleonora Peroncini (che raggiungerà la squadra in settimana), campionessa del mondo 2019;
Maxime Chainé, francese, campione del mondo di cross triathlon 2019 under 23;
Loanne Duvoisin, dalla Svizzera, campionessa mondiale in carica di Cross Triathlon

 

L'obiettivo per loro è iniziare a tutta forza la preparazione in vista dei traguardi del nuovo anno, con un occhio particolare ai campionati Italiani che si svolgeranno proprio a Capoliveri.
Il ct della nazionale Stefano Davite porterà gli atleti su tutti i percorsi che hanno reso famosa l'isola nel panorama mondiale e che permettono un allenamento completo in tutti gli aspetti calcando le tracce dei campi gara dei prossimi eventi in programma per la prossima stagione. Lo staff di Spartacus Triathlonlecco seguirà le sensazioni degli atleti per affinare i percorsi delle tappe delle prossime gare degli Iron tour 2022 con particolare riguardo per la prima tappa del 30 aprile che incoronerà il campione e la campionessa d'Italia della specialità triathlon cross. Infatti quest'anno l'Elba si è aggiudicata dalla Federazione i campionati italiani, segno che l’isola è ormai riconosciuta come destinazione regina del turismo sportivo, in grado di attirare con tutta la sua bellezza e completezza gli appassionati del turismo attivo.
VisitElba intratterrà gli atleti con attività satelliti volte a conoscere la storia, la geologia, il gusto e le tradizioni elbane per creare momenti di accrescimento e relax. Saranno gli atleti stessi ad essere gli attori di questo story telling che promuoverà l'isola non solo dal lato agonistico ma anche leisure, grazie alle attrazioni a 360° che il territorio offre: l'isola parco nazionale, riserva mab UNESCO, i millenni di storia, i minerali e kayak geologia, il diving, le attività di mare, le fortezze d'altura, le miniere, le chiese gli eremi e i romitori, i 400 km di sentieri e le montagne. Il tutto condito dal sapori di una terra che offre prodotti a km 0 e ricette tipiche ricche di tradizione.

 

Elba training camp è ormai un must fra gli sportivi che sempre più numerosi raggiungono l'Elba per dare sfogo alle proprie passioni 
E per il Triathlon, l’Elba sta diventando sempre più un punto di riferimento imprescindibile nel panorama europeo.

 

LE INTERVISTE: 

 

Le parole dell'assessore allo sport di Capoliveri Alessio Bellissimo

 

 

Il commento di Renzo Straniero, Presidente Spartacus Triathlon Lecco

 

 

Il CT della nazionale Stefano Davite scegli l'Elba per gli allenamenti della squadra italiana

 

Foto e video di Visit Elba

Vota questo articolo
(1 Vota)
Ultima modifica il Lunedì, 03 Gennaio 2022 13:39